Bioenergetica

La Bioenergetica fonda le sue radici nel lavoro di Freud che pose l’accento su come malattie, per la scienza incurabili, trovavano una correlazione diretta con traumi infantili che la mente aveva rimosso. Così il trauma cancellato trovava la sua espressione nel sintomo fisico.

Reich, suo allievo, iniziò a porre l’attenzione non solo sulla produzione verbale dei pazienti ma anche su quello che oggi chiamiamo linguaggio del corpo. Iniziò un lungo lavoro di studio sulle tensione muscolari e si rese conto che lavorando direttamente su queste si avevano dei cambiamenti radicali nei comportamenti e nell’umore.

Successivamente Lowen, allievo di Reich, introdusse una serie di “esercizi” che potevano mettere in condizione il paziente di poter continuare il lavoro a casa, ristabilendo un flusso energetico nel corpo in grado di sciogliere le tensioni muscolari e lavorare sulla psiche del paziente.

Attualmente mi sto specializzando in questa meravigliosa tecnica che porta ancora di più l’attenzione sullo studio della relazione psiche e soma.

Vuoi richiedere maggiori informazioni?

CONTATTAMI